Cala Mariolu

Destinazioni nel Golfo di Orosei

A 35 minuti di navigazione dal porto di Cala Gonone, in direzione sud a bordo dei nostri gommoni è possibile raggiungere la spiaggia di Cala Mariolu, tappa d’obbligo per chi visita la Sardegna perché una delle spiagge più caratterizzanti dell’isola, nonché più belle di tutto il Mar Mediterraneo.

E’ nota anche come “is puligi de nie” ovvero “le pulci di neve” per i sassolini tondi, bianchi e rosa, che sembrano fiocchi di neve, misti alla sabbia che la compongono, in un panorama mozzafiato che colpisce per le infinite tonalità di blu, verde smeraldo ed azzurro.

Ma Cala Mariolu deve il nome anche alla foca monaca che si dice “rubasse” il pescato dalle reti dei pescatori provenienti da Ponza, perciò era detta “il mariolo” ovvero “il ladro”.

Un grande scoglio sulla spiaggia, funge da pontile: Cala Mariolu infatti è più comodamente accessibile via mare, mentre da terra è accessibile solo attraverso un impegnativo percorso di trekking per esperti, in mezzo ad una fitta macchia mediterranea.